Paola Rizzi

Propedeutica – Danza Classica – Sbarra a Terra

Paola Rizzi

Inizia a studiare danza classica a Genova (1975) con Silvia Ghisi Motta (ex 1° ballerina Teatro Comunale di Firenze), seguendo anche stages estivi con insegnanti di rilievo internazionale. Trasferitasi a Milano (1982), continua gli studi col M° Walter Venditti (ex 1° ballerino Teatro alla Scala di Milano) con il quale partecipa ai balletti “Petruska” e “La giara”.

Mediante audizione viene ammessa alla S.P.I.D. (Scuola Professionale Italiana Danza) dove studia danza classica, contemporaneo Cunningham, improvvisazione, Jazz, carattere. Nel corso dell’anno lavora per la produzione S.P.I.D. “Jaguar 1986”.

Nel 1986 a Cannes è ammessa ai corsi avanzati-professionali del “Centre de Danse Internationale” di Rosella Hightower e segue le lezioni di C.Winzer, J.Ferran, R.Hightower (classico); E.Cook (moderno); M.Saez (Jazz e carattere); J.Dubouch (Therapy).

E’ questo un periodo particolarmente proficuo, sia per la parte ottenuta nello spettacolo messo in scena da R.Hightower “Le fantôme de l’Opera”, sia per il lavoro di insegnamento della Terapia secondo il metodo creato da J.Dubouch.
Nel 1988 rientra in Italia dove prosegue l’attività di insegnante presso la Soc. Sportiva “Libertas Ghepard” di Bologna e poi a S.Agata Bolognese con “DANZAINSIEME

Dal 2000 al 2003 segue i corsi di aggiornamento per insegnanti tenuti da docenti dell\’Accademia Nazionale di Danza di Roma, presso l’Associazione S.T.E.D. di Modena.

Negli ultimi anni ha collaborato in qualità di insegnante di Danza Classica con la scuola “Nuovamente” di Crevalcore.

E’, insieme ad Alida Gambini, Direttrice Artistica della scuola.


Sbarra a Terra:

La sbarra a terra è una lezione di allungamento e potenziamento muscolare utile per diversi scopi. Una versione riveduta e corretta della sbarra a terra di Kniaseff è la base della lezione di propedeutica alla danza per i bambini: si tratta di una serie di esercizi che preparano l’apparato muscolo-scheletrico ad affrontare i livelli più avanzati della tecnica, facendo comprendere ai bambini i principi fondamentali dei movimenti principali ed allenando, ad esempio, la loro capacità di allineare il corpo, il loro equilibrio, l’en dehor, il controllo e la precisione.

Paola Rizzi – dir. Artistica, Classico